giovedì , 14 dicembre 2017
Home » Tributario » Illegittimo l’atto impositivo scarsamente motivato
Illegittimo-l’atto-impositivo-scarsamente-motivato-iltuotributarista

Illegittimo l’atto impositivo scarsamente motivato

E’ illegittimo l’atto impositivo motivato dall’Amministrazione unicamente sulla base di rilevate discordanze tra i dati desunti dalla documentazione contabile e fiscale, acquisita in sede di verifica, e quelli esposti nella comunicazione IVA annuale.

Così si sono espressi i giudici della CTR per la Calabria con la sentenza n. 2543/2 del 19/08/2017.

Motivazioni

Sulla base di tale assunto la CTR calabrese ha ritenuto meritevole di accoglimento l’appello proposto dal contribuente contro la sentenza, favorevole all’Ufficio, della CTP di Cosenza. Nel caso di specie i giudici calabresi hanno rilevato come l’Ufficio non abbia svolto i necessari approfondimenti, ma si sia limitato a richiamare generiche e stereotipate irregolarità semplicemente trasferendo i dati della comunicazione IVA nell’atto impositivo.

(91)

Notizie su giuseppe

Dottore Commercialista, Revisore Contabile, Consulente Tecnico del Tribunale di Paola (Cs). Iscritto all’Ordine dei Commercialisti di Paola dal 2002.

TI potrebbe interessare:

E'-nulla-la-cartella-per-omessa-indicazione-iltuotributarista

E’ nulla la cartella per omessa indicazione delle modalità dì calcolo degli interessi

Il contenuto della cartella deve risultare intellegibile al contribuente; qualora non risultasse chiara la modalità ...

Utili-extrabilancio--(ristretta-base-sociale)-attribuibili-ai-soci-iltuotributarista

Utili extrabilancio (società a ristretta base sociale) attribuibili ai soci

I maggiori redditi accertati in capo alla srl a ristretta base societaria sono sempre da ...

L'annullamento-a-favore-della-società-si-estende-ai-soci-iltuotributarista

L’annullamento a favore della società si estende ai soci

L’annullamento di un avviso di accertamento notificato alla società con sentenza pronunciata per motivi attinenti ...

Lascia un commento