Home Tributario Accertamento bis: solo se fondato su elementi sopravvenuti

Accertamento bis: solo se fondato su elementi sopravvenuti

94
0
Accertamento-bis-solo-se-fondato-su-elementi-sopravvenuti-iltuotributarista

Gli accertamenti integrativi non possono essere fondati sugli stessi elementi di fatto del precedente o dei precedenti accertamenti, e la conoscenza dei nuovi elementi deve essere avvenuta in epoca successiva a quella in cui l’accertamento originario è stato notificato – cfr. Cass. n. 26279/2016.

Secondo la CTR il secondo accertamento era stato emesso ‘in assenza dell’acquisizione di elementi sopravvenuti, anzi sulla base di elementi non solo conoscibili ma di cui l’ufficio era certamente già a conoscenza e che avrebbe dovuto e potuto valutare al momento dell’emissione del primo accertamento‘.

Il presupposto per l’integrazione o modificazione in aumento dell’avviso di accertamento, mediante notificazione di nuovi avvisi, è costituito, ex art. 43, comma 3, del d.P.R. n. 600 del 1973, dalla sopravvenuta conoscenza di nuovi elementi.

Pertanto, secondo la Cassazione Civile Ord. Sez. 6 Num. 18094 Anno 2018

Presidente: IACOBELLIS MARCELLO
Relatore: CONTI ROBERTO GIOVANNI
Data pubblicazione: 10/07/2018

l’accertamento è inibito ed il ricorso dell’Ufficio inammissibile.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.