Home Tributario Anche i terreni “non graffati” annessi all’abitazione principale sono pertinenze

Anche i terreni “non graffati” annessi all’abitazione principale sono pertinenze

68
0
Anche-i-terreni-“non-graffati”-annessi-all'abitazione-principale-sono-pertinenze-iltuotributarista

Il terreno annesso all’abitazione principale, che sostanzialmente rispetta i requisiti civilistici di pertinenza, deve essere considerato come tale e godere delle relative agevolazioni, anche se non “graffato” catastalmente all’edificio.

Così la Ctp di Sondrio sentenza n. 4/01/2018 del 15/01/2018.

Nel caso in cui il terreno (pur individuato con diversi mappali) soddisfa di fatto il requisito della pertinenzialità al fabbricato ad uso abitativo principale, avendone i presupposti oggettivo (collegamento funzionale e contiguità) e soggettivo (volontà concreta da parte del soggetto avente titolo di destinare la pertinenza -terreno- a servizio e ornamento della cosa principale -fabbricato-), come recita l’art. 817 C.C, deve essere fiscalmente trattato in modo agevolato come il bene principale -prima casa-(Ctp di Sondrio sentenza n. 57/2/15 del 23.03.2015).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.