Home Tributario Gli atti di autotutela dell’Agenzia delle Entrate non sono impugnabili

Gli atti di autotutela dell’Agenzia delle Entrate non sono impugnabili

1871
0
Gli-atti-di-autotutela-dell’Agenzia-delle-Entrate-non-sono-impugnabili-iltuotributarista

In tema di contenzioso tributario, l’atto con il quale l’amministrazione manifesta il rifiuto di ritirare, in via di autotutela, un atto impositivo divenuto definitivo, non rientra nella previsione di cui all’art. 19 DLgs 546/1992 e non è quindi impugnabile.

Lo ha stabilito la Cassazione con l’ordinanza n.28069/2017 del 24 novembre 2017.

Nel caso concreto, l’impossibilità di impugnazione è dovuta sia per la discrezionalità da cui l’attività di autotutela è connotata, sia perché, altrimenti, si darebbe ingresso ad una inammissibile controversia sulla legittimità di un atto impositivo ormai definitivo.

Per questi motivi la suprema corte ha deciso di rigettare il ricorso presentato dal contribuente e condannare lo stesso al pagamento delle spese di giudizio.

Print Friendly, PDF & Email

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.