Home » Tributario » Inesistente la notifica della cartella di pagamento mediante poste private
Inesistente-la-notifica-della-cartella-di-pagamento-mediante-poste-private-iltuotributarista

Inesistente la notifica della cartella di pagamento mediante poste private

E’ inesistente la notificazione della cartella di pagamento, se la raccomandata informativa sia stata spedita da poste private.

Lo ha stabilito la Ctp di Caltanissetta con la sentenza n. 618/02/18 del 28/05/2018

Motivazioni

Come di recente rilevato da Cass. n. 2262/2013 e n.27021/2014 – e già prima da Cass. n. 11095/08 – il D.Lgs. n. 261 del 1999, emanato in attuazione della direttiva 97/67 /CE, che ha liberalizzato i servizi postali, ha previsto che per esigenze di ordine pubblico sono affidati in via esclusiva al fornitore del servizio universale gli invii raccomandati attinenti alle procedure amministrative e giudiziarie (D.Lgs. cit., art. 4, comma 5 nel testo vigente al 14.10.2010, data di scadenza del termine per proporre l’opposizione in esame).

Ne consegue che, nelle predette procedure, la consegna e la spedizione in raccomandazione che non siano state affidate al fornitore del servizio universale, vale a dire all’Ente Poste, non sono assistite dalla funzione probatoria che il D.Lgs. cit., art. l, lett. i) ricollega alla nozione di invii raccomandati.

Tale modalità di notifica è stata dalla Corte di Cassazione ritenuta giuridicamente inesistente (Cass. n. 22375/06; Cass. n. 20440/06).

Ciò posto, è incontroverso tra le parti che la cartella impugnata è stata notificata dal messo al padre convivente del ricorrente e che la susseguente raccomandata informativa è stata spedita non a mezzo del servizio postale universale, ma dal Consorzio Stabile Olimpo, cui Riscossione Sicilia si è rivolto per provvedere alla notifica.

Tale notifica, sulla base delle considerazioni che precedono, va ritenuta inesistente e, come tale, insuscettibile di sanatoria per raggiungimento dello scopo.

Pertanto, in accoglimento del ricorso, la cartella di pagamento impugnata va annullata.

Grazie al contributo di Associazione CONTRIBUENTEWEB

 

(120)

Notizie su giuseppe

Dottore Commercialista, Revisore Contabile, Consulente Tecnico del Tribunale di Paola (Cs). Iscritto all’Ordine dei Commercialisti di Paola dal 2002.

TI potrebbe interessare:

L'avviso-di-accertamento-notificato-in-via-ordinaria-dev'essere sottoscritto-con-firma-autografa-e-non-digitale-iltuotributarista

L’avviso di accertamento notificato in via ordinaria dev’essere sottoscritto con firma autografa (e non digitale)

L’avviso di accertamento notificato in via ordinaria (messo notificatore) deve necessariamente essere sottoscritto con firma autografa ...

Nullo-il-pignoramento-fuori-dall’ambito-territoriale-di-competenza-iltuotributarista

Nullo il pignoramento fuori dall’ambito territoriale di competenza

L’Agente della Riscossione non può procedere all’espropriazione forzata fuori dal proprio ambito territoriale di competenza, ma deve delegarne in via telematica uno competente in ...

Produzione-delega-parziale-atto-nullo-iltuotributarista

Produzione delega parziale atto nullo

Se l’accertamento non è sottoscritto dal capo dell’ufficio o da altro impiegato della carriera direttiva ...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.