Home Tributario La somma corrisposta dall’ex marito per estinzione di un debito non costituisce...

La somma corrisposta dall’ex marito per estinzione di un debito non costituisce reddito

214
0
La-somma-corrisposta-dall'ex-marito-per-estinzione-di-un-debito-non-costituisce-reddito-iltuotributarista

La somma corrisposta dall’ex marito a favore dell’ex moglie a titolo di estinzione di un debito precedentemente contratto non costituisce ai fini fiscali componente attiva (per l’ex moglie) ne passiva (per l’ex marito).

Così la CTP di Cosenza con la sentenza n. 3143/2017 pubblicata il 22 maggio 2017 (difensore Ciriaco Riente di Belvedere Marittimo – Cs).

Motivazione della decisione

Secondo il collegio giudicante l’Ufficio non ha dato prova dell’avvenuta corresponsione dell’assegno di mantenimento di euro 2.400,00 alla ricorrente (ex coniuge) limitandosi ad affermare senza produrre la dichiarazione dei redditi del marito da cui risulta che il medesimo ha portato in deduzione dal proprio reddito la somma complessiva di euro 4.800,00. Quanto la somma di 200,00 euro mensili (totale annuo di euro 2.400,00) destinata al ricorrente per debito contratto per acquisto di un’autovettura c’è da osservare che essa non costituisce ai fini fiscali componente attiva (per l’ex moglie) nè passiva (per l’ex marito).

Conclusioni

Risultando l’impugnato avviso errato nell’importo il medesimo deve essere annullato.

 

Print Friendly, PDF & Email

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.