Home Tributario Sospensione feriale termini processuali

Sospensione feriale termini processuali

113
0
Sospensione-feriale-termini-processuali-iltuotributarista

Anche quest’anno il processo tributario trova la sospensione feriale dei termini processuali, di cui all’art. 1 della L. 742/69.

Dal 1° al 31 agosto sono sospesi tutti i termini, di natura processuale, che caratterizzano il processo tributario.

TERMINI PROCESSUALI

I termini processuali, nel processo tributario, sono sospesi di diritto dal 1° al 31 agosto, ed operano:

  • per i ricorsi e agli appelli (art. 18 del DLgs. 546/92);
  • per il termine di 30 giorni dalla notifica del ricorso utile per la costituzione in giudizio del contribuente/appellante (art. 22 del DLgs. 546/92);
  • per il termine di 60 giorni dalla notifica del ricorso utile per la costituzione in giudizio del resistente/appellato (art. 23 del DLgs. 546/92);
  • per il termine di deposito dei documenti, delle memorie illustrative e delle memorie di replica (art. 32 del DLgs. 546/92).

Quanto esposto vale anche per i termini caratterizzati da una minore applicazione pratica, come la riassunzione del processo interrotto o sospeso (art. 43 del DLgs. 546/92), la riassunzione a seguito di sentenza di incompetenza (art. 5 del DLgs. 546/92), la riassunzione a seguito di rinvio della Cassazione (art. 63 del DLgs. 546/92), il reclamo avverso i decreti presidenziali (art. 28 del DLgs. 546/92) e l’integrazione del contraddittorio (art. 14 del DLgs. 546). Non vi è alcuna sospensione per le fasi amministrative che precedono il contenzioso, come la domanda di rimborso delle somme indebitamente versate dal contribuente o la messa in mora dell’ente impositore antecedente al giudizio di ottemperanza (art. 70 del DLgs. 546/92).

Per approfondimenti leggi:

SOSPENSIONE FERIALE DEI TERMINI PROCESSUALI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.