Home » Tributario » Tributi erariali prescrizione 5 anni dalla notifica della cartella
Tributi-erariali-prescrizione-5-anni-dalla-notifica-della-cartella-iltuotributarista

Tributi erariali prescrizione 5 anni dalla notifica della cartella

Tutti i tributi, erariali e non, si prescrivono entro 5 anni dalla notifica della cartella di pagamento, se entro tale periodo l’agente della riscossione non dimostra di aver prodotto atti interruttivi.

Lo ha precisato la Commissione Tributaria Provinciale di Caltanissetta con la sentenza n. 592/2018.

Motivazioni

Nella motivazione la CTP siciliana fa riferimento alla sentenza della Suprema Corte con la decisione delle SS.UU. n. 23397/2016 che richiamando la sua precedente giurisprudenza, ha affermato che la mancata impugnazione di un avviso di accertamento o di un provvedimento esattoriale dell’Ente della Riscossione produce unicamente la definitività del credito statale (non più confutabile in futuro, eccetto le ipotesi di vizio di notifica dell’atto originario): tale circostanza non determina anche l’effetto della c.d. conversione del termine di prescrizione breve […] in quello ordinario decennale, ai sensi dell’art. 2953 c.c.”. Ebbene, la trasformazione da prescrizione quinquennale in decennale si perfeziona soltanto con l’intervento del “titolo giudiziale divenuto definitivo” (sentenza o decreto ingiuntivo); per esempio, la cartella esattoriale, l’avviso di addebito dell’Inps e l’avviso di accertamento dell’Amministrazione finanziaria costituiscono – per propria natura incontrovertibile – semplici atti amministrativi di autoformazione e pertanto sono privi dell’attitudine ad acquistare efficacia di giudicato.

(237)

Notizie su giuseppe

Dottore Commercialista, Revisore Contabile, Consulente Tecnico del Tribunale di Paola (Cs). Iscritto all’Ordine dei Commercialisti di Paola dal 2002.

TI potrebbe interessare:

L'avviso-di-accertamento-notificato-in-via-ordinaria-dev'essere sottoscritto-con-firma-autografa-e-non-digitale-iltuotributarista

L’avviso di accertamento notificato in via ordinaria dev’essere sottoscritto con firma autografa (e non digitale)

L’avviso di accertamento notificato in via ordinaria (messo notificatore) deve necessariamente essere sottoscritto con firma autografa ...

Nullo-il-pignoramento-fuori-dall’ambito-territoriale-di-competenza-iltuotributarista

Nullo il pignoramento fuori dall’ambito territoriale di competenza

L’Agente della Riscossione non può procedere all’espropriazione forzata fuori dal proprio ambito territoriale di competenza, ma deve delegarne in via telematica uno competente in ...

Produzione-delega-parziale-atto-nullo-iltuotributarista

Produzione delega parziale atto nullo

Se l’accertamento non è sottoscritto dal capo dell’ufficio o da altro impiegato della carriera direttiva ...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.